News & Eventi

Life Lago Salso, ottobre 2013

E´ arrivato l´autunno anche quest´anno, come al solito qui al lago salso tale evento non corrisponde al calo delle temperature, i giorni trascorrono ancora tiepidi e gli acquitrini e le paludi hanno ancora un aspetto "estivo".
Siamo ancora in una fase di asciutta e le vaste estensioni di acqua della primavera sono solo un ricordo.
Ora vaste distese di fango secco e gli acquitrini che ancora si ritirano sembrano rappresentare un´immagine negativa della natura.
Questa immagine, tipica delle paludi temporanee mediterranee, racchiude il mistero dell´abbondanza nei periodi piovosi, qui infatti con l´evaporazione delle acque tutta la fauna ittica scompare per ritirarsi nelle valli più profonde, ove viene insidiata dagli aironi come nelle pozze che man mano si asciugano, sembra un dramma, ma è alla base dell´esplosione di vita degli invertebrati come le dafnie che, non appena torneranno le acque, riempirà gli acquitrini facendo tornare anche gli uccelli attirati da tale abbondanza.
Le aree delle azioni progettuali rimangono comunque a disposizione degli uccelli e qui si affollano i migratori come le alzavole e i limicoli o i giovani fenicotteri e le spatole.
Fra poco arriveranno le prime "nuvole" di storni seguiti da sparvieri, albanelle reali, smerigli e pellegrini che, di sera, disegneranno, ancora una volta, le fantastiche immagini delle loro formazioni che suggellano l´arrivo dell´autunno.
CALENDARIO EVENTI
«APRILE 2017»
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Un aggiornamento su tutte le novità del Progetto Life Oasi Lago Salso
La sezione download del progetto Life Oasi Lago Salso
La photogallery del progetto Life Oasi Lago Salso
La videogallery del progetto Life Oasi Lago Salso


Il progetto LIFE + Natura e Biodiversità 2007 - “Interventi di conservazione per l’avifauna prioritaria nell’Oasi Lago Salso” è strutturato in 4 serie di azioni:

1. Azioni preparatorie
2. Azioni concrete di conservazione
3. Azioni di sensibilizzazione e comunicazione
4. Azioni di monitoraggio
Soggetto beneficiario:
Partner beneficiari: